Methoden der analytischen Chemie bei C. Gerhardt

Sia le analisi qualitative che quelle quantitative fanno parte della chimica analitica. Mentre le analisi qualitative si concentrano sull'identificazione delle sostanze - il cosiddetto analita - la chimica quantitativa si occupa della determinazione della quantità di una sostanza nel materiale campione.

Molte procedure analitiche quantitative utilizzate ancora oggi si basano su metodi del XIX secolo. Gli strumenti basati sui metodi di Kjeldahl, Dumas e Soxhlet, ad esempio, vengono utilizzati ancora oggi.

Tuttavia, questi strumenti moderni sono ormai quasi completamente automatizzati e forniscono quindi condizioni analitiche costanti. Le spiegazioni dei metodi manuali, la loro gamma di applicazioni e i sistemi analitici automatici che si sono evoluti da essi sono riportati nelle pagine seguenti.

Se cercate applicazioni specifiche per i diversi metodi, consultate le nostre Note applicative.