Laboratorio di mangimi

L'analisi dei mangimi fornisce i parametri di base per un'alimentazione animale sana ed efficiente. Le basi di questa analisi furono poste a Weende, in Germania, nel 19° secolo, con l'invenzione del metodo Weende. Integrato dal metodo con detergente di Van Soest (1967) e altre analisi, il primo rimane il metodo standard mondiale per determinare il valore nutritivo dei mangimi.

Le informazioni sul contenuto di sostanza secca identificata e sulle ceneri grezze,la fibra grezza, la proteina grezza, il grasso grezzo e le sostanze estrattive prive di azoto contenute nella sostanza secca sono combinate con le analisi delle frazioni fibrose ADF, ADL, NDF e con ulteriori analisi per trarre conclusioni sul valore nutrizionale e sulla composizione ottimale del mangime.